Perché il Dao non è una Via

4,00

Analisi etimologica e filologica di un problematico carattere Han

Autore: Nicola Piccioli (火雲)
n. parole: 3732
n. pagine: 16
formato: PDF

Descrizione

Il Dao del quale trattano Confucio e Laozi in Occidente è sempre reso con Via, senza dar conto dell’abisso che separa i due autori che in questa parola esemplificano le loro visioni del mondo, dando origine a due correnti di pensiero antitetiche, e che di conseguenza viene a indicare due “principi” molto diversi tra loro, anche se non inconciliabili.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Perché il Dao non è una Via”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *